Metodi particolari e utili di cottura con un forno a microonde

Ci sono una serie di funzioni e programmi di cottura che troviamo ad oggi in moltissimi modelli di forno a microonde, e sono di base anche i programmi di cottura più ricercati e intuitivi da usare. Oltre al semplice grill e alla cottura al microonde, che sono due programmi che trovavamo anche nei modelli di forno più vecchi, oggi il fornetto può presentare programmi che ci sono utili anche per effettuare delle preparazioni in cucina, oppure programmi pensati per la cura e la manutenzione del forno stesso, o per le cotture particolari che si possono ottenere.

In moltissimi modelli si può trovare il programma di scongelamento: si tratta di una modalità che si avvia semplicemente tramite pulsante o rotellina a seconda del modello che si è scelto, e sostanzialmente la si utilizza a bassa potenza per tempi lunghi. Con questo programma il fornetto utilizza le stesse microonde che sono pensate per avviare il processo di scongelamento che ultimerà in 30 minuti al massimo, e anche per quei cibi che necessitano in genere 12 ore a temperatura ambiente. Alcuni modelli di forno a microonde includono una funzione che può riconoscere il cibo congelato anche sulla base del peso e quindi preventiva i tempi di scongelamento. Il fornetto in questo caso avvia perciò automaticamente la modalità di scongelamento.

L’altro programma di base che troviamo sempre nei forni di questo tipo è quello di riscaldamento, si tratta di una funzione che così come lo scongelamento può essere automatica oppure preimpostata. Alcuni modelli di forno sono in grado quindi di riconoscere dopo aver selezionato il tipo di alimento, la tempistica e la temperatura adatta per la cottura o il riscaldamento. C’è da sottolineare che questo comunque non è un vincolo e si possono modificare i dettagli della cottura secondo le nostre preferenze.

Con un forno a microonde possiamo anche ottenere una cottura con acqua grazie all’azione del vapore, ci consente di cucinare in maniera delicata gli alimenti e prevede essenzialmente l’utilizzo di una ciotola con dell’acqua che viene messo in uno spazio appositamente studiato oppure tramite una vaporiera.

Per conoscere tanti altri tipi di cottura o utilizzi del forno a microonde vi consiglio di consultare la guida sul sito https://fornoamicroondemigliore.it/